Porto San Giorgio Eventi

Avrei dovuto scrivere questa cosa già da tempo. Forse. Non avrei dovuto abbandonare il mio sito. Certo. Perché ho aspettato? Perché dovevo finire di impostare un po’ di cose.

Ora ho terminato (ma forse dovrei dire quasi).

Il 24 maggio 2019 ho pubblicato il primo post nell’account instagram @chiara_a_teatro: perché crearne uno nuovo? Per la passione, non solo fotografica, per il palcoscenico. Una passione che mi ha guidato negli ultimi anni. Ho pure creato un hashtag, #chiara_a_teatro, con cui chi ha un po’ di confidenza col social fotografico, può cercare le mie foto “teatrali” (attenzione… non sarà, un semplice hastag….). Perché separarlo dal mio account @morinichiara? Per dargli spazio, distinguere una passione (non solo fotografica) da quella più generale, puramente legata all’obiettivo. Anche su @morinichiara ho deciso di postare diverse foto, con diversi hashtag, per catalogarle meglio. Un lavoro forse più personale che altro, ma che comunque può avere la stessa funzione di #chiara_a_teatro. Così c’è #morinichiara_walkingaround, quando scatto qua e là, #morinichiara_cultura, quando lo scatto è più storico, ha qualcosa in più da narrare. Ancora #morinichiara_sport, per quelle poche foto sportive (non ho mai messo basket, chissà perché. Prometto di recuperare). Poi c’è #morinichiara_plant_flowers, per mostrarvi la mia passione fotografica per il verde, e ve lo annuncio, presto, arriverà anche l’altra, #morinichiara_food. Ma al momento di foto non ce ne sono.

E questo riguarda instagram. Perché poi l’ho aperto da tempo, e dopo lunghe lunghe ricerche dell’aspetto perfetto, finalmente l’ho trovato. E nello scorso autunno il blog Porto San Giorgio Eventi, dedicato alle notizie sugli eventi della città dove vivo, ha avuto finalmente l’aspetto che volevo avesse da tempo. Piccolezze per carità, ma non mi soddisfaceva mai. A breve vedrà la luce anche Il mio personale progetto, o forse dovrei dire omaggio, ai gloriosi anni ’80. Anche per questo rimanete collegati (o meglio hashtag #staytuned, per gli amanti del cancelletto).

Che dire? Ah si, restano loro, le due pagine facebook “Guarda Porto San Giorgio” e “Look at Porto San Giorgio”: la seconda ha pure un sito, in inglese, un progettino ambizioso che ho creato per mostrare la mia città anche a chi non parla l’italiano. Le due pagine hanno anche un account instagram, a volte foto mie, a volte foto degli altri utenti. Anche qui: come distinguete i post? Le foto proprie avranno gli hashtag #guardaportosangiorgio e #lookatportosangiorgio, gli altri, i repost, avranno l’indicazione dell’autore del post originario, con tanto di link e tag al suo profilo.

E per il momento da Porto San Giorgio è tutto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *